amate l’architettura


“non fatevi le case secondo le mode, ma secondo l’intelligenza e con amorosa cura e nostrano buon senso. la casa accompagna la nostra vita, è il vaso delle nostre ore belle e brutte, il tempio dei nostri pensieri più nobili. sarà dignitosa dimora dell’uomo e rappresenterà non le tracce di mode caduche e successive, ma la testimonianza della nostra intelligenza, della nostra vita, della nostra cultura e della nobiltà delle cose che amiamo.


don’t create a home by following the latest trends but according to intelligence, with loving enlightenment and good sense. a home accompanies us through life, the vase of our beautiful and darkest hours, the temple of our noblest thoughts. it will be a dignified home and will not display the traces of fleeting trends to come. it will be a testament to our intelligence, our lives and culture, and to the nobility of the things we love.”


Giò Ponti, Amate l’Architettura, Edizioni Vitali e Ghianda, Genova, 195